Extension ciglia: opinioni, controindicazioni, prezzi


Ogni giorno ci prendiamo cura e valorizziamo il nostro corpo con prodotti, creme, lozioni, profumi ed in particolare poniamo attenzione al viso scegliendo il giusto make-up cercando di mettere in risalto i nostri pregi e nascondere i difetti.
Sono sicura che però, qualsiasi donna, riponga nello sguardo il suo potere seduttivo più grande. Si sa quanto possano essere trasparenti gli occhi di fronte alle nostre emozioni e soprattutto quando si tratta di uomini che ci fanno battere il cuore.

 
Ci teniamo tanto a valorizzarli con il make-up: mascara, eyeliner, ombretti e chi più ne ha più ne metta, eppure, nonostante gli innumerevoli sforzi, sentiamo che qualcosa manca perché il nostro sguardo sia magnetico. Le ciglia lunghe!
Inutile, un bel paio di ciglia lunghe rendono lo sguardo morbido e civettuolo senza tanto sforzo, ma cosa fare se madre natura non ci ha dotato di questo strumento? Anzi, se le nostre ciglia sono corte e rade?
Da qualche anno sta prendendo sempre più piede il trend dell'extension alle ciglia, una tecnica che prevede l'allungamento incollando con una colla anallergica ciglia sintetiche o di seta (boicottiamo qualsiasi tipo di origine animale) a quelle naturali. Ma procediamo con ordine:

COME FUNZIONA

Come per i capelli, in questo caso saranno le nostre ciglia naturali la base su cui verranno incollate le ciglia sintetiche, una per una, con una media di 70-100 ciglia per occhio.
Badate bene, le ciglia vengono incollate sulla lunghezza delle ciglia stesse e non sulla palpebra e la colla viene fatta asciugare con l'aiuto del soffio delicato di una pompetta. Sotto gli occhi vengono applicati degli eyepad adesivi per proteggere la zona perioculare da residui di colla.
Il numero di ciglia applicabili dipende da quelle naturali, dovendo essere attaccate a queste che fanno da base, non ne possono essere aggiunte di extra per dare volume lì dove non c'è.
Generalmente vengono scelte ciglia più o meno spesse in base a quelle naturali, per non creare un eccessivo contrasto e non appesantire lo sguardo.
La colla è anallergica e non è tanto questa a definire la durata delle ciglia finte attaccate alle nostre, quanto la vita naturale di queste ultime che settimanalmente cadono per rigenerarsi (ovviamente non tutte insieme!).
Questo ciclo di vita cambia da persona a persona, pertanto chi ha la fortuna di averlo più lento potrà procedere più in là nel ritocco delle ciglia mancanti.
A questo proposito leggi il punto successivo.

Leggo anche: Extension ciglia a Roma, la mia esperienza, le foto del prima e del dopo, i prezzi



LA DURATA

Per incollarle sono necessarie mediamente due ore, ovviamente se parliamo di un lavoro di lash extension di tutte le ciglia e non di singoli ciuffetti. La lunghezza delle ciglia e la forma, ad esempio, più allungata verso l'esterno per uno sguardo da gatta, verranno decise inizialmente con l'estetista che valuterà lo stato delle nostre ciglia.
Per 3/4 settimane le ciglia resteranno intatte, ovviamente cercando di avere attenzione nel curarle e non danneggiarle.
Quando cadranno le singole ciglia naturali e quindi si creeranno degli spazietti vuoti, potremo procedere con il ritocco, che consiste appunto nell'inserire quelle mancanti e non ricominciare tutto daccapo.
Non c'è un limite di tempo per tenere le extension, molte persone le portano per anni, ritoccandole e risolvendo così anche il problema del make-up per gli occhi, perché anche a viso struccato lo sguardo sarà sempre sottolineato dalle ciglia folte.


COME CURARLE 

Inutile dire che dopo l'applicazione non potremo più essere distratte e struccarci male o peggio strofinarci gli occhi, occorre essere molto attente a non vanificare il lavoro e soprattutto la spesa fatta.
Ma non temete, non è neanche così impossibile gestirle, le cose da fare sono semplici: struccare gli occhi con prodotti a base di schiuma, non strofinare, non sfregare con l'asciugamano, al massimo tamponare con un panno in microfibra, pettinarle con l'apposito pettinino.
Il mascara non è del tutto vietato, ma a quanto pare solo se ad acqua e soprattutto con l'effetto che creano non è necessario.

 COSTI

Il prezzo medio, in un centro specializzato si aggira intorno ai 200 euro e 70 per il ritocco, ma è possibile trovare numerose offerte anche sui siti di deal on line dove si risparmia e con 80 euro si riesce ad ottenere una lash extension senza dover veder piangere il proprio portafogli.

 
Sicuramente occorre fare attenzione e informarsi sul centro a cui stiamo per mettere in mano le nostre ciglia: leggete le altre recensioni o le opinioni lasciate da altre persone, anche in questo caso risparmiare implica rischiare.
 CONTROINDICAZIONI

In realtà non ci sono particolari controindicazioni, come detto sopra occorre affidarsi a professionisti che utilizzino materiali anallergici e capiscano le reali esigenze di ogni occhio. I centri specializzati utilizzano ciglie leggere in seta al posto di quelle sintetiche pesanti e comprendono spessore e lunghezza in modo da non stressare eccessivamente quelle naturali. 

LA MIA OPINIONE

Presto proverò questo trattamento in un famoso centro estetico qui a Roma e vi parlerò della mia esperienza mostrandovi il prima e il dopo, quindi non vi perdete il prossimo post e continuate a seguirmi!
Ti è piaciuto questo post? Continua a seguirmi su Facebook o sul social che preferisci.


Etichette: , ,