Come eravamo: anni '90 Beverly Hills 90210, Dylan, Kelly, Brenda&co. style

Per chi ha vissuto la propria adolescenza negli anni '90 non è difficile ricordare i pomeriggi passati incollati al televisore a seguire le vicissitudini sentimentali e non solo dei protagonisti di Beverly Hills 90210.
Una serie cult quella di Aaron Spelling che forse non ha più avuto eguali neanche nei tentativi successivi. L'adolescenza e poi l'ingresso nell'età adulta raccontata da ragazzi provenienti da ricche famiglie borghesi con apparentemente tutto quello che si potesse desiderare: macchine, soldi, vestiti, una vita facile insomma.
In realtà queste vite perfette solo di facciata erano rese pepate da tanti problemi, diversi, ma per certi aspetti non meno ostici di quelli dei coatanei meno abbienti, sicuramente più affascinanti. Ovvero, genitori pressocchè assenti, legami superficiali, mancanza di punti di riferimento, solitudine e conseguenti cadute nell'uso di sostanze psicotrope (termine che ho imparato guardando per ben due volte al cinema "Smetto quando voglio", ve lo consiglio vivamente).


Insomma, storie di adolescenti con cui ci tenevamo compagnia, aggrappandoci alle loro storie d'amore, di gelosie, di amicizie e triangoli amorosi ed immedesimandoci, a tal punto, da tifare per Brenda o Kelly quando Dylan non riusciva a capire chi amasse di più.
Proprio oggi girava il gossip della presunta storia d'amore attuale tra Jennie Garth e Luke Perry, la scintilla sarebbe scoccata sul set di una pubblicità qualche anno fa. Non si è ancora capito se sia verità o bufala, ma mi ha riportato alla mente lo stile dei personaggi di Beverly Hills 90210. 
Alcuni capi sono ritornati di moda negli ultimi anni, ad esempio i vestiti a fiori e le immancabili Dott. Martens, i jeans a vita alta, i Rayban... E voi vi ricordate come vestivamo? 















 





Etichette: , , , ,