|Outfit| Nuovi occhiali da vista e vestito a fiori, in un sabato di grandine e sole (così è la vita)


La mattina del sabato in cui abbiamo scattato queste foto, rappresenta in qualche modo la metafora del periodo che sto vivendo.
Sono uscita di casa con un abito a fiori che ho comprato in saldo da Zara qualche mese fa. Non vedevo l'ora di indossarlo, ma con la pioggia ed il freddo delle settimane passate non mi sembrava ancora il caso. Presa dall'ottimismo dei quasi 20° degli ultimi giorni ho pensato che era arrivato il momento di concedergli qualche ora fuori dal buio dell'armadio. Proprio mentre ero in macchina all'improvviso il cielo è diventato nero e una grandinata ci ha costretti a rallentare e mi ha fatto pensare di essere stata forse troppo ottimista e avventata nel decidere di uscire con quel vestito così leggero.
Eppure, dopo 10 minuti di grandine fortissima e di cielo nero e cupo, dopo aver atteso che una pioggia scrosciante ci lasciasse uscire dalla macchina il cielo è ritornato sereno, non c'era più una nuvola all'orizzonte, nè tanto meno la grandine. Il mio vestito mi è sembrato perfetto ed avevo fatto bene ad essere ottimista.
Tutto questo solo per dire che sto seguendo la mia strada, a volte è difficile, mi sembra di essere troppo ottimista, ma mi fido di me e delle scelte che faccio, so che posso sbagliare, di essere umana ed imperfetta, ma porto nel cuore e nella mente la sicurezza dei miei ideali e del valore che dò a me stessa e agli altri. Può grandinare o diluviare, io continuo. Affronto il brutto tempo, le nuvole nere, conto solo sulle mie forze e su chi vorrà essere al mio fianco.








Etichette: , , , ,