"Look like a girl, act like a lady, think like a boss": mannish style mix feminine trend A/I 2013 2014


 

Se c'è una cosa che mi colpisce positivamente in generale nelle donne, soprattutto in alcune, è quella capacità di apparire delicate e fragili come cristalli e nascondere invece un lato caparbio e temerario che viene fuori nei momenti decisivi.
Quando una relazione va a rotoli, un lavoro sfuma, quando non ci sentiamo accettate, quando vogliamo raggiungere un obiettivo e tutti ci hanno detto che è impossibile.
Quando decidiamo di dedicarci del tempo, nonostante siamo mamme, manager, casalinghe, mogli, cameriere. 
Qualsiasi sia il nostro ruolo/compito nella società abbiamo la capacità di saperci adattare, affrontare le difficoltà, farci in quattro ed essere sempre pronte lì al telefono ad ascoltare un'amica o al forno a preparare un dolce goloso per farci e fare felice qualcuno che amiamo.



Questa nostra attitudine ad essere testarde e determinate come gli uomini, spesso prende posto anche nell'abbilgliamento. Negli ultimi anni lo street style maschile e femminile ha subìto spesso delle contaminazioni: abbiamo rubato la camicia dall'armadio del nostro uomo ed abbiamo optato per i boyfriend jeans per sentirci comode. Portiamo i cappellini con la visiera e le sneakers da giocatore di pallacanestro.


Tutto però senza rinunciare ad un dettaglio che sia spiccatamente femminile, perchè sentirci sexy è un' importante iniezione d'autostima.
Allora sì ai tacchi sul total look sportivo, al rossetto rosso che più rosso non si può, ai capelli lunghi sotto i cappelli maschili. Il consiglio da seguire è: "Look like a girl, act like a lady think like a boss".
Sempre.




 


 

 



 

Etichette: , , ,