|| Focus on || Sanremo 2013, Annalisa Scarrone veste Blugirl: in o out?



Enzo Miccio non ha apprezzato la mise di Annalisa Scarrone, il suo commento è stato "senza riserva" per citare il più famoso brano della cantante.
Ed invece io l'ho apprezzata, sia per il coraggio (shorts in prima serata, senza calze) che per il tentativo di infrangere le regole che a volte ingessano la personalità di chi calca il celebre palco dell'Ariston.
Paura di sbagliare, uscire fuori dai canoni estetici tradizionali e soprattutto deludere le aspettative di un pubblico che si sa non è tra i più giovani.
Eppure a mio parere seguire i propri gusti e crearsi uno stile è sempre l'arma migliore, bisogna essere sè stessi anche se non piacerà tutti, ma almeno il pubblico apprezzerà la buona fede, se parliamo di cantanti si spera che venga apprezzato altro.

Io devo dire che ho trovato delizioso l'outfit scelto da Annalisa Scarrone firmato Blugirl, l'ho trovata una moderna lolita, sensuale ed elegante, per niente volgare e soprattutto poco banale e scontata.

E voi cos ne pensate?






Etichette: , ,