|| Odi et amo || Faux Fur: pellicce ecologiche il trend del momento

 


Fortunatamente la moda delle pellicce vere è passata quasi totalmente, o comunque in grossa percentuale rispetto agli anni '80 e '90 in cui era un vero e proprio trend, nonchè lusso sfoggiarne una.

Grazie alle campagne di sensibilizzazione, l'opinione pubblica non solo ha riflettuto sulla sua etica estetica ma ha fatto marcia indietro, tanto che adesso quasi nessuno apprezza questo tipo di indumento.

Le pellicce ecologiche hanno pian piano sostituito quelle vere, anche se all'inizio non riuscivano ad avere successo sul mercato per via dei modelli e dei materiale utilizzato per realizzarle, spesso di bassisima qualità.
Sebbene non piacciano a tutte con il passare del tempo questo capo ha subito un restyling tale da diventare un cult persino tra le giovanissime negli ultimi tempi.

Sono molto versatili ed adattabili a look diversi: un modello più particolare (come quello ghepardato) è perfetto per gli outfit di tutti i giorni.

Jeans e scarpette, ma anche biker boots e gonne corte, sono un'ottima soluzione  per sdrammatizzarle ed evitare l' effetto "sciura" che va al mercato il sabato mattina.

Nella versione più corta e sobria, la faux fur, è perfetta come capospalla per un abito da sera sia lungo che corto, ovviamente la qualità della pelliccia in questi casi deve essere pari a quella del vestito .
[Quindi se il vestito lo paghiamo 300 euro difficilmente potrà andarci bene una pelliccia di H&M da 25. A meno che non siamo le "eredi" di Alexa Chung o Olivia Palermo che possono tutto senza sbagliare mai! Per noi comuni mortali l'errore è dietro l'angolo!]

E voi cosa ne pensate delle pellicce ecologiche? Io personalmente non è ho una, ma se dovessi trovare quella giusta, magari con i saldi, un pensierino ce lo farei!

Zina Fashionvibe











Revolve clothing



Etichette: , , , , ,