|| Fashion News || Pitti Immagine Uomo 2013: foto diary








Dall'8 all'11 febbraio Firenze ha respirato aria di moda e buon gusto internazionale grazue all'evento giunto alla sua 83esima edizione del Pitti Immagine Uomo.
Come ogni anno brand emergenti e non hanno presentato collezioni,  idee e novità per il prossimo Autunno Inverno 2013/2014.

Mi sarebbe piaciuto esserci, per lo meno per quel paio di eventi a cui ero stata invitata ma come al solito ho dovuto glissare.
Peccato che sul web non ho trovato resoconti interessanti su questa kermesse, realizzati da chi ci è stato su cosa ha visto, quali saranno i nuovi trend e via discorrendo.
La fonte migliori che ho trovato oltre al sito ufficiale sono elle.it con un resoconto interessante e  grazia.it che ha pubblicato delle bellissime foto di street style.


elle.it
Ma alla fine qualcosa sono riuscita a capire ed ecco cosa:

- Japan rulez. Non solo Kenzo come ospite ufficiale dell'83esima edizione, ma buyers e stilisti nipponici  hanno dimostrato, ancora una volta, di saperci fare con la moda maschile e di essere il nuovo che cresce.

- vedere uomini con un gran stile per strada è cosa assai rara, ci andrei anche solo per stare fuori dai padiglioni della Stazione Leopolda o della Fortezza da Basso, a fare foto di street style.

- Ermanno Scervino al Salone dei 500 di  Palazzo Vecchio, una delle cose migliori decise da Renzi (suo grande estimatore) negli ultimi tempi.

-  la presenza di Erїk Bjerkesjö, designer svedese, vincitore dell’edizione 2012 di WHO IS ON NEXT? UOMO”, nome impronunciabile ma a quanto pare grande talento, ed io lo stimo anche solo perchè  è svedese.

- Emiliano Rinaldi e Andrea Pompilio hanno inaugurato Pitti Italics, la nuova generazione di talenti italiani finalmente trova spazio nel circoscritto circuito "fashion" italiano.

- ah! ho anche scoperto che Sweet Years esiste ancora.

elle.it
elle.it


Cristian Gribb for Pitti Immagine Uomo Adv

Etichette: , , ,