||Good Morning post n.3|| Giovedì 29 novembre 2012: i sogni



C'è chi sogna ad occhi aperti e chi invece tiene sempre i piedi ben saldi a terra.
Chi si sveglia pensando di essere in un sogno
e chi sogna di svegliarsi in una vita che non sia la sua.




I sogni ci aiutano spesso a capire ciò che vorremmo,
ma anche le nostre preoccupazioni più incosce.



Per me sognare è sempre stato uno strano miscuglio tra realtà e finzione,
ricordo mia nonna e le mie zie materne che la mattina appena sveglie
consultavano il libro dei sogni
per capire cosa si celasse dietro quelle storie. 



Ed io ascoltavo ammirata e rapita all'idea che quel libro avesse così tante risposte.



Oggi non leggo gli oroscopi, nè tanto meno il libro dei sogni
spesso l'interpretazione è più semplice di quanto si possa pensare
basta guardare un pochino oltre.... 



Un risveglio buio e piovoso questo giovedì di Novembre
ed il primo pensiero è che oggi il maltempo non faccia vittime.

buongiorno
a me che devo già scappare
e a tutti voi.


Etichette: , , ,