No - Ana, No - Mia: tramite la mia vittoria, la vostra contro i disturbi alimentari



Ho colto con spunto ed interesse l'idea lanciata da Vogue Italia per promuovere la battaglia contro i siti o i blog a favore dell'anoressia e della bulimia.
Sì perchè ogni giorno, miliaia di ragazze in tutte il mondo, si fomentano e fanno coraggio sui i vari blog pro-ana e  pro-mia per continuare la loro terribile idea di perfezione.
Io che ci sono passata, sebbene in modo lieve e non con la bulimia ma solo l'anoressia (sono arrivata a pesare 45 kg per 1 e 70 d'altezza), penso di poter capire cosa si celi dietro quel disagio...
Ed ho deciso che questo blog, se almeno nella sua frivolezza ed assoluta leggerezza, debba avere almeno un minimo di senso, penso che sia proprio parlando di questo argomento, a modo mio, non so ancora come perchè la faccenda è delicata, ma lo farò...per condividere la mia esperienza e far sì che altre persone trovino la forza per riprendere in mano la propria vita.
Se  potessi aiutare anche solo una persona, sarei la persona più felice del mondo...spero di avere il vostro supporto ed i vostri consigli in questa piccola grande battaglia, che è stata la mia, ma so anche di molte di voi...
Se volete scrivermi la mia mail è visualfashionist@gmail.com

Etichette: , ,