Perchè tutti odiano San Valentino, ma poi sotto sotto...

 (tutti quelli che felicemente sono single, possono bypassare questo post)


Non ho mai visto una festa più odiata di San Valentino, c'è quasi il timore di postare su facebook una foto romantica, che già qualcuno potrebbe dirti 'Banale! Scontato!' e aggiungere 'San Valentino è tutti i giorni!!!'.
Insomma San Valentino pare sia odiato sia dai single che dai fidanzati, dai single perchè il giorno più romantico dell'anno lo trascorreranno soli guardando (quest'anno) il Festival di Sanremo con Morandi in tv; dai fidanzati perchè, appunto, San Valentino deve essere ogni giorno, perchè è la fiera del consumismo (confermo! ho appena visto al bar depredato il corner solitamente intonso dei Baci Perugina).
Alla fine resta chi lo vive un giorno come un altro e chi cerca di prendere il meglio da questa festa: per chi ha trovato l'anima gemella, chi pensa di averla trovata e chi spera che questa volta sia quella giusta, può essere l'occasione per fermarsi a pensare quanto si è fortunati.
Per tutti gli altri c'è sempre l'ebbrezza di pensare che la loro anima gemella sia lì da qualche parte che li aspetta, e allora visto che San Valentino è un Santo appunto, magari chiedergli di accelerare i tempi!

Intanto vi dedico, innamorati e non, la mia canzone preferita del mese:
Young the giant 'Cough syroup'

Etichette: ,