Camicia di jeans - revival di un passeparteout



5inchandup stylescrapbook Karla's closet

Ricordo che quand'ero alle scuole medie (anni '90) la camicia di jeans della Levi's era un vero e proprio cult: finalmente dopo le camicie di flanella informi, una sfiancata, che vestiva perfettamente il busto, senza farti sembrare una piccola fiammiferaia scappata dall'orfanatrofio.
Sì perchè diciamoci la verità, chi ha vissuto la sua infanzia/adolescenza negli anni '80/'90 sa di cosa parlo, le ragazzine di oggi appena 12enni hanno già i colpi di sole ed le sopracciglia piacentemente sfoltite dall'estetista, usano rimmel e eyeliner che neanche Amy Winehouse, sfoggiano borse griffatissime e un modo di fare di grand lunga smaliziato per la loro età, per non parlare della ceretta che io e le mie compagne di classe ci vedevamo vietare dalle nostre mamme che dicevano: ' Se te la inizi a fare già da adessso...' come per dire, poi dovrai farla per tutta la vita!
Per fortuna come si dice 'mal comune mezzo gaudio': essendo tutte le ragazze della mia classe e non solo: baffute, con il monociglio (leggi sopracciglia unite), l'apparecchio ai denti e la camicia di flanella, la cosa per l'epoca era abbastanza normale.
Ma ritorniamo alla camicia di jeans della Levi's, ecco all'epoca era stato un deciso salto di qualità verso la femminilità e poi era davvero comoda, e più la si usava e meglio diventava.
Ora, dopo essere stata abbandonata per diverso tempo, nell'ultimo periodo ha subito un gran rispolvero, abbinata in modi davvero sfiziosi, come quelli proposti sopra e voi avete almeno una camicia di jeans nell'armadio?

Etichette: , , , ,