Scalda tazza e fiori fatti a mano






Ho sempre ammirato le persone che sanno utilizzare le mani per fare le cose: quelle che sanno cucire, quelle che sanno creare gioielli, scolpire, disegnare, suonare, insomma qualsiasi cosa che richieda una qualche abilità e che ti dia la soddisfazione di dire questo 'l'ho fatto con le mie mani'.
Ed è per questo che forse, pur non avendo nessuna dote particolare, ho cercato sempre d'imparare a fare le cose, ed è per questo che ho insistito affinchè mia madre mi insegnasse a lavorare a maglia e all'uncinetto; so fare ancora poca roba, ma abbastanza per iniziare...
Ho inziato con dei fiorellini e poi ora mi sono messa in testa di fare uno scalda tazza, solo che dopo un pò mi sono resa conto che non avevo pensato al foro per il manico, quindi ho dovuto rimediare all'ultimo minuto XD
Il primo non è di certo dei più belli, ma è sempre meglio di niente, è un inizio diciamo...qualcosa che ti dice ' ce la puoi fare!'.
Vedremo...



(ne ho fatti anche altri di altri colori, ma ancora non li ho fotografati...loro hanno già trovato collocazione su cappelli che avevo acquistato ma che avevano bisogno di un qualcosa in più).

Etichette: , ,