The Blonde Salad meet Kenza




kenza



Sono davvero stufa di vedere la gente parlare male delle altre blogger da una parte all'altra della rete, e non mi riferisco a semplici commenti, più o meno condivisibili ma vere e proprie prese di posizione contro un certo modo di fare blogging, come se esistesse un modo giusto o un modo sbagliato.
Su Chiara Ferragni ne ho lette di tutti i colori, sono nati blog che la denigrano e sinceramente non ne capisco il motivo...è una ragazza che mette le foto che desidera , dei suoi outfit (possono piacere o meno) e nessuno ha chiesto alle persone di visitare il suo blog puntandogli una pistola alla testa..boh, a me se una cosa dopo un pò non piace lascio stare...posso commentare ma non denigrare.
Poi ci sono persone che si offendono per i commenti, ma questa è un'altra storia...c'è chi pensa che è l'unico e il solo sulla terra a saper fare certe cose: tipo editing fotografie, video, parlare di moda...ci sono persone davvero megalomani che si permettono di lasciare commenti aciduli sul tuo blog e poi si offendono se ricambi il favore...tutta feccia!
Questo è il mio blog, il mio spazio e dico quello che voglio e se a qualcuno non dovesse piacere può cliccare sulla crocetta rossa e chiudere la pagina...
Questo sfogo un pò adolescenziale per dire che questo campo, quello della moda, sta diventando competitivo addirittura sul web e questa cosa mi inizia a fare un pò schifo.
Comunque oggi ho visto che Chiara Ferragni ha incontrato una delle mie blogger svedesi preferite, Kenza...che sta facendo una vacanza in Italia. Questo è il tipo di blogging che mi piace, problemi?


kenza2

Etichette: