Talking about...Nina Zilli sense of style





 



E' da un pò che le volevo dedicare un post, perchè questa cantante di origini piacentine, ma vissuta anche a Dublino e Chicago, mi ha decisamente colpita in senso positivo.
Innanzitutto per le sue doti vocali e musicali e poi per quello stile anni '70 ricercato ma così suo, così quotidiano per lei che mi ha davvero entusiasmato.
Per carità non la voglio paragonare a Amy Winehouse perchè Nina fa musica da tantissimo tempo e non è di certo grazie ad Amy che ha trovato la sua ispirazione musicale, lei è proprio cresciuta a 'pane e musica'.
Ecco faccio un piccolo focus sul suo stile, così che tutte voi e anche io ne possiamo prendere ispirazione...


Partiamo con il trucco: base omogenea sul pesca, pelle luminosa e levigata, punti forti linea di eyeliner all'insù (tratto deciso) e labbra color corallo, rigorosamente abbinate allo smalto della stessa tonalità.


CAPELLI_VELETTA



I capelli: decisamente lunghi e portati sempre con cura in perfetto anni '70 styel. Legati con il fazzoletto oppure sciolti, ma tenuti su da pinzette per creare l'effetto frangia un pò gonfia (se cercate su you tube ci sono un sacco di trucchetti per creare quell'effetto), oppure tenuti da eleganti cerchietti con velina (trovabili tranquillamente da Accessorize).



FAZZOLETTO
 



Il look vede gonne longhette e camicie leggere, calze con la riga dietro velate e alte decollete, vestitini bon ton, da acquistare ai mercatini o on line su E- Bay, ragazze sbizzarritevi, ma soprattutto non abbiate paura di essere voi stesse mai! Lo dico anche a me"!!
 



CALZERIGADIETRO


capelli_veletta1



Etichette: