Anne Wintour cambia il calendario della moda?




anna-wintour




Che fosse influente lo sapevamo, anzi ce lo ha chiarito bene il fantastico film 'Il diavolo veste Prada', sto parlando di lei la rigida direttrice di Vogue America, Anne Wintour.
Dopo aver comunicato che nella settimana della moda italiana lei potrà essere presente solo nel week end, molti stilisti si sono allarmati, volendo essere 'sistemati' nei giorni in cui lei fosse stata presente.
La Wintour si tratterrà a Milano per il 26, 27 e 28 di febbraio, mentre la settimana della moda milanese parte il 24 febbraio e finisce il 1 marzo.
Pare che qualcuno si  sia ribellato a questa dittatura: Diego Della Valle è stato il primo, ritenendo non giusto questa ossessione verso la  Wintour , soprattutto per un Paese come il nostro che dovrebbe essere più rispettato e non stare ai capricci della 'Direttora'.



anna




Intanto, un dubbio mi sorge spontaneo, ma Anne Wintour ha ancora tutto questo potere?
Perchè gli stilisti italiani si preoccupano di avere in prima fila in passerella la direttrice di Vogue America e nel resto del mondo inviano le Fashion Blogger del momento, quelle che attraverso i propri blog fanno salire alle stelle una borsa, un accessorio, un vestito o addirittura uno stilista, fanno nascere un trend o le distruggono...?

Mi chiedo perchè in Italia chI si occupa del marketing dei grandi Brand o stilisti, non dia un'occhiata a quello che accade ogni giorno sul web, piuttosto che preoccuparsi di comprare l'attenzione di qualcuno.

Etichette: