Dream box: prossimi acquisti e shopping on line

In questo periodo di saldi ho provato lo shopping on line, cosa a cui fino a poco tempo fa rinunciavo, per motivi di scetticismo e per la mancanza di un modo per pagare on line.

Ho comprato un vestito Chloé su Yoox, un paio di ballerine su Asos e poi su Diffusione Tessile dove mi sono trovata male, non tanto per la spedizione che è stata veloce e senza spese, ma perchè la merce, ad esempio una piccola borsetta di Max&Co. che ho acquistato mi è arrivata con l'etichetta tagliata dentro e sopra vi era una sconosciuta appiccicata.

Questa cosa fatta anche su altre due cose che avevo acquistato. Ho scritto una mail per capire come mai la merce presentasse le etichette tagliate (con danno anche per il prodotto, perchè esteticamene non è bello da vedere) ma nessuno mi ha risposto.

Poi su Etsy avevo ordinato un cappellino di lana che non mi è arrivato, forse perchè lo ho ordinato prima di Natale, quando nel mondo c'è stato bruttissimo tempo e qualcosa deve essere andato storto.
Sempre su Etsy ho ordinato una collanina che mi è arrivata molto in ritardo.

Insomma, diciamo che lo shopping on line può essere una buona risorsa, ma la fregatura è dietro l'angolo. Quindi state molto attente e comprate solo sui siti di cui sentite parlare molto bene da persone che hanno verificato con mano.

Intanto la mia cartella con le cose che vorrei cominicia a crescere, eccone alcune:



2-intimissimi-primavera-estate-2010-00   

     ballerine




Maglia Intimissimi collezione P/E2010   e le ballerine comprate su Asos




luella military disco bag


 

La borsa che vorrei: la military disco bag di Luella





collezionegardeningh&m
 

 

 H&M THE GARDENING COLLECTION

 


Etichette: