Vestiamo Kate e Molly: la nuova via del marketing on line






Vi ricordate i giochi dove bisogna scegliere i vesti per vestire la modella virtuale? Ecco due ragazze hanno deciso di farlo offrendosi come modelle reali, loro dicono di non guadagnarci nulla e che l'idea è nata per caso, ma potrebbe essere un buon esempio di marketing on line per lanciare la propria linea di vestiti e poi dalle statistiche di Google emerge che You tube è il secondo canale più cliccato dopo FaceBook, quindi il mezzo ideale su cui investire.
Date un'occhiata, non è male!



Etichette: