Consigli per gli acquisti: voglia di vanità!

trucchi vf

Quando ero poco più che una bambina, restavo a guardare con la bocca socchiusa, mia madre mentre truccava le sue clienti. Non era una cosa che faceva regolarmente, lei era più che altro una parrucchiera, ma c'erano occasioni, come nel caso delle spose, in cui lei, si armava di trousse e pennelli, ed offriva questo servizio in più.


Niente di tutto quello che invece, si fa oggi, con studi al computer, per capire quale sia il trucco migliore, all'epoca (circa 20 anni fa), si guardava, il colore dei capelli, il colore della pelle, e da lì si decideva che tipo di trucchi e colori usare.


Una cosa che ho imparato e portato con me anche da grande. Io personalmente non sono mai andata dall'estetista a chiedere consigli sul make up, ho sempre studiato da autodidatta e con buoni risultati a detta delle mie amiche, che quando facevo il liceo, mi eleggevano sempre, Make Up Artist della serata.


Ed io mi divertico un sacco, a truccare e a valorizzare quei visi tanto uguali, ma allo stesso tempo così diversi.


Oggi, cerco di valorizzare il mio viso, scegliendo trucchi di qualità (che non significa per forza, che costino di più) e sperimentando colori che si addicano al mio incarnato, ai mie capelli e al mio stile.


Questi sono i miei must have, premetto che i trucchi Calvin Klein li ho trovati scontati al 50% in un Beauty Point, vicino Via del Corso a Roma.

Etichette: