Tornano gli anni 80!

anni80loverh0E bene...oggi parliamo dei "fantastici " anni 80! io ero appena una bambina, ma ricordo bene i vestiti e le acconciature della mia mamma e delle mie zie...Poi, mia madre faceva la parrucchiera, quindi ho assistito in prima persona alle fantastiche cotonature, da fare invidia a Maria Antonietta Regina di Francia...


Vediamo quali erano i capi must:


1)Spalline: sì direi che le spalline erano il primo segno di riconoscimento di questa decade. Lo stile degli anni 80 era davvero un pò sopra le righe. E molti lo ricordano come un periodo nero della moda (come dargli torto per certi versi!).


C'era l'insana usanza di mettere le spalline dappertutto (sotto le giacche,ma anche sotto le maglie), le donne diventavano delle piccole Robocop, o Star Treck (dipende se la spallina era a punta o arrotondata).


Sicuramente le spalle larghe, sono sinonimo di bellezza, ma non quelle posticce!


2) i capelli cotonati: mia zia se li faceva cotonare al massimo ed io ero l'addetta alla cotonatura.


3)il trucco marcato, colori dominanit: fuxia, turchese, giallo..


5) i jeans (senza forma e uguali per uomo e donna) con il risvolto.


6)i leggings o fuseaux  (di tutti i colori, acnhe con le stampe: da premettere che strebbero male anche a Gisele Bunchen!) . Questi ultimi sono tornati da molto ad essere indossati, ma con un uso un pò più oculato.


Ebbene, gli stilisti sembrano essere riusciti ad attingere anche da questo strano periodo per la storia della moda e del costume direi, cercando di riprenderne il meglio..e di sdrammatizzarlo.


Ritornano i vestitini con il bustino senza bretelle e le stampre floreali.


Le t-shirt con le stampe.


I colori fluo (senza esagerare!).


I calzettoni di spugna con le righe.


I calzoncini in acetato.


I cerchietti per i capelli.


e molto altro ancora basta dare un'occhiata alle collezioni di Top Shop e H&M.


TOP SHOPkate moss top shoptskate moss


Quì vedete alcune immagini della collezione di Kate Moss per Top Shop, che prende molto spunto dagli anni 80, per creare uno stile molto particolare, se avete bisogno di  ulteriori  dritte consultate il sito http://www.katemosstopshop.com/


 è ricco di consigli interessanti su come imparare a riconoscere ed avere il proprio stile.

Etichette: